• Barcellona360.it
  • Colonia Güell: Il Villaggio Per I Lavoratori Progettato Da Gaudí

Colonia Güell: Il Villaggio Per I Lavoratori Progettato Da Gaudí

Barcellona è una delle città più gettonate per i turisti, soprattutto per la gran parte delle attrazioni presenti.

Una delle più importanti è senza dubbio la Colonia Güell, progettata dal famoso Antoni Gaudí.

Colonia Güell
Indirizzo08690 Santa Coloma de Cervelló (Baix Llobregat – Barcelona)
Orario AperturaTutti I Giorni: 10:00-15:00
Telefono(+34) 936 305 807
Sito WebPremi Qui Per Sito Web
Informazioni Colonia Güell

Il suo obiettivo era creare un villaggio modello per i lavoratori della sua fabbrica tessile.

Se vuoi visitarla, raggiungerla è molto semplice: si trova appena fuori da Barcellona ed offre un panorama spettacolare.

Ed in questo articolo trovi tuttò ciò che devi sapere sulla Colonia Guell Barcellona.

Storia Della Colonia Güell Gaudi

Questa colonia è un piccolo villaggio di circa 800 persone.

Fa parte del comune di Santa Coloma de Carvelló.

In origine qui ci abitavano solo i lavoratori della fabbrica tessile di Eusebi Güell, il quale aveva trasferito in questa zona i suoi possedimenti.

Gaudí è stato incaricato di progettare questa colonia e nel 1890 i lavori sono cominciati.

Nella zona dovevano esserci:

  • Ospedale
  • Locanda
  • Scuola
  • Teatro
  • Cooperativa
  • Negozi
  • Cappella
  • Fabbriche
  • Case dei lavoratori

Così Gaudí ed i suoi assistenti eseguono gli ordini, concentrandosi soprattutto sulla realizzazione della cappella.

Di quest’ultima, però, viene completata soltanto la cripta perché il conte Güell muore.

Gli altri edifici del progetto vengono completati dagli assistenti di Gaudí.

Nel 1945 la colonia viene venduta alla famiglia Bertrand i Serra.

Purtroppo nel 1973 la proprietà viene chiusa a causa della crisi del settore tessile.

Ora puoi ammirare questo spettacolare sito acquistando un biglietto.

Premi sul pulsante qui sotto e prenota subito il tuo.

Cripta Colonia Guell

Fotografia dell'interno della Cripta della Colonia Güell realizzata con legno, mattoni e cemento
Cripta Colonia Güell

Gaudí ha iniziato questa cappella nel 1908, ma non l’ha completata.

La struttura ha delle belle vetrate che filtrano la luce naturale e l’ambiente dà una sensazione di precarietà e squilibrio, come se fosse in procinto di crollare.

Purtroppo nel 1936 la cripta della cappella è stata presa d’assalto ed è stata bruciata durante la Guerra civile spagnola ed è stata usata come magazzino.

Nel 1939 è stata restaurata e soltanto nel 1955 è diventata una parrocchia.

Nel 2002 sono stati eseguiti altri lavori di restauro e nel 2005 la cripta è diventata Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

Cosa Vedere Nella Colonia Güell

Anche se la la Cripta che è una delle parti più famose, devi assolutamente dare un’occhiata al resto della colonia.

Puoi camminare per ammirare cantine, le case, i negozi, ecc.

Ma fa attenzione: non puoi entrare in tutte le strutture perché molte sono ancora usate oggi.

Per costruire tutto ciò sono stati usati mattoni e ferro, in linea con la tradizione catalana.

Viaggia Sicuro Con I Nostri Partner

Scopri Barcellona con i servizi offerti dai nostri migliori partner nel settore dei viaggi.


Scritta bianca Barcellona 360 su sfondo trasparente

Copyright © 2021
Barcellona360.it
P.iva 02802870598

Icone realizzate da Freepik da www.flaticon.com